La truffa della manutenzione degli estintori - Sei Sistemi di Sicurezza
Blog SEI Sicurezza seminario tecnico normativo rilevazione incendio
Seminario Tecnico Normativo – Rilevazione Incendio
29 Gennaio 2014
Blog SEI Sicurezza - Telecamere spente è reato
Telecamere Spente: è reato
9 Settembre 2014

La truffa della manutenzione degli estintori

Blog SEI Sicurezza la truffa della manutenzione degli estintori

È uscito ormai a Dicembre del 2013 il servizio delle Iene sulla truffa alla manutenzione degli estintori.
Sebbene la manutenzione degli estintori non faccia parte del business della nostra azienda, perchè concentrati nella manutenzione sulla rilevazione e spegnimento incendio, ci preme comunque sottolineare questo fatto che seppur marginalmente ci coinvolge.
Partecipiamo molto spesso a gare e bandi sia pubblici che privati e vediamo ancora più spesso vincere aziende che stracciano dei prezzi con un ribasso anche del 70%. Facendo un po’ di conti ci rendiamo conto che quelle aziende è impossibile che prevedano una vera manutenzione perchè lavorerebbero con una perdita notevole, che non permetterebbe il pagamento nemmeno dei contributi dei propri dipendenti.
Nel servizio in questione su sette aziende prese di mira, solo una azienda ha fatto realmente la revisione degli estintori, tutte le altre 6 aziende hanno fatto pagare al proprio cliente il servizio senza nemmeno aver aperto e controllato gli estintori che erano stati a loro insaputa manomessi e risultavano quindi non funzionanti.
Le aziende si trovano così a pensare di aver revisionato i propri dispositivi antincendio quando invece sono completamente non funzionanti ed in poche parole inutili.
Non solo questa è una truffa perchè le aziende pagano per un servizio che non è stato svolto ma oltretutto abbiamo a che fare con un sabotaggio della sicurezza della persona e molto spesso dei luoghi di lavoro.
lo stesso accade anche per la manutenzione dei punti di rilevazione incendio. Un conto è pagare per un servizio di controllo e manutenzione a Norma di legge, un conto è pagare un’azienda che non fa le dovute verifiche lasciando rilevatori non funzionanti esattamente nel loro stato.
Quello che vogliamo ricordare è che un servizio di manutenzione degli impianti e dispositivi antincendio deve essere fatto da dei professionisti, e di diffidare da aziende che stracciano i prezzi perché molto semplicemente tali aziende non effettuano il controllo che sono obbligate a dare.
Il problema però sussiste nelle gare di appalto pubbliche dove vince l’azienda che propone il prezzo più basso…queste aziende di manutenzione quindi lavoreranno per ospedali e luoghi pubblici.
Non c’è da stare molto sereni.

Di seguito il link al video della puntata delle Iene:

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/425075/pelazza-una-truffa-che-ci-mette-in-pericolo.html

Facebooktwitterlinkedinmail
Francesca Quaggia
Francesca Quaggia
Amministratrice, responsabile marketing e comunicazione, formazione e sicurezza sul lavoro, responsabile infrastruttura aziendale, coordinatrice strategia d’azienda, ricerca nuovi clienti.

1 Comment

  1. costantino ha detto:

    Confermo, ho “lavorato” anni con una pseudo ditta di chieti e vi assicuro che l’unica cosa che si fa è pulire gli estintori e passarli di cliente in cliente da sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi