Perché il rivelatore e sensore da esterno DAITEM SH156AX è unico?
Blog SEI Sicurezza Sorveglianza di un impianto rilevazione incendio
Controllo periodico degli impianti di rilevazione incendio
13 settembre 2018
Il nostro personale è sempre aggiornato: la certificazione IMQ
18 ottobre 2018

Rivelatore da esterno DAITEM SH156AX: cosa lo rende unico.

Un’introduzione sul mondo degli impianti di allarme domestici.

L’evoluzione tecnologica in ambito antintrusione ha fatto sì che numerosi utenti siano caduti nella trappola del finto oro che luccica. Diciamolo chiaramente:

Il rilevatore da esterno non può essere un sistema antintrusione a sé stante.

È comprensibile che i non esperti vogliano affidare ad un unico prodotto la responsabilità di rilevare una presenza prima che avvenga la reale intrusione: minori costi, minore invasività, ingenuamente maggiore semplicità, ma non è così che funziona.

La logica corretta prevede che, per la protezione di un’abitazione, siano presenti due diversi livelli di sicurezza chiamati “allarme perimetrale” e “allarme volumetrico”.

Cos’è l’allarme perimetrale?

Un impianto antifurto domestico perimetrale prevede l’installazione di contatti su porte e finestre che generano un allarme qualora qualcuno cerchi di aprirli.

Cos’è l’allarme volumetrico?

Un impianto antifurto domestico volumetrico prevede l’installazione di rivelatori volumetrici che riconoscono la presenza di eventuali persone su alcune stanze strategiche della casa.

A nostro avviso è obbligatorio avere un sistema antintrusione che integri entrambi i sistemi di rilevazione e il solo sensore esterno, non può essere la panacea di tutti i mali. Spesso si tende a dimenticare che i malviventi, prima di tentare un’intrusione, studino bene la scena cercando di capire quali sono le fragilità di un sistema di allarme per poterlo boicottare.

La tecnologia via radio applicata ad un impianto di allarme domestico semplifica di molto l’installazione, vale anche per i sensori da estero. Questi ultimi però hanno generato nel corso degli anni un susseguirsi di allarmi apparentemente immotivati che solo un sistema di videosorveglianza è in grado di verificare. Quando si verificano ripetutamente segnalazioni di allarme che non possono essere tempestivamente verificate da un controllo video, purtroppo, si tende ad abbassare il livello di guardia fino a portare all’esclusione del sensore stesso.

L’esperienza sul campo ci permette di avere la certezza che molte segnalazioni di allarme hanno una motivazione concreta che non può essere semplicemente archiviata come un malfunzionamento o un contatto errato dell’impianto.
Ad esempio, il vicino salta la rete per riprendersi il pallone, lo stendibiancheria messo in prossimità del sensore, una nuova pianta posizionata nelle vicinanze o che con l’avanzare degli anni è cresciuta generando movimento nella visuale del sensore, eventi climatici improvvisi e molto altro ancora.

 

Recensione di prodotto: DAITEM SH156AX.

DAITEM SH156AX è il prodotto atteso da anni, senza nessun compromesso garantisce elevata qualità ed efficienza.

Daitem, forte della sua esperienza di 40 anni nei sistemi via radio ha sviluppato un prodigio della tecnologia.

Oggi, grazie al sensore da esterno DAITEM SH156AX, dotato di una vera videocamera, è possibile monitorare e controllare tutte le segnalazioni di allarme senza installare un sistema di videosorveglianza.

DAITEM SH156AX è un sensore da esterno a doppio fascio con anti-accecamento con fotocamera integrata che produce un video fino a 10 secondi.
La fotocamera è dotata di un potente led in grado di illuminare correttamente la scena anche in situazioni notturne. Il video viene inviato via radio alla centrale che lo rende immediatamente disponibile sull’app. La batteria del sensore permette un’autonomia fino a 5 anni o 10 in caso di doppia batteria.
Il risultato del test di prodotto che abbiamo condotto ci consente di affermare che il sensore DAITEM SH156AX ha un livello tecnologico elevatissimo e rappresenta un innovazione di prodotto interessantissima. Prima di Daitem alcuni marchi concorrenti avevano già tentato di sviluppare tecnologie simili, ma con risultati scarsi: ad esempio, la fotocamera inviava solo qualche fotogramma rendendo difficile capire la reale dinamica dell’accaduto, oppure hanno adattato un sensore da interno con fotocamera rendendolo adatto all’ambiente esterno con il risultato di invio di sole immagini in bianco e nero. Sempre troppi compromessi.

Il sensore da esterno DAITEM SH156AX con le sue elevate prestazioni lo rende un valido alleato per la protezione domestica e uno strumento efficacissimo da integrare nell’impianto antifurto.

 

Scheda Tecnica Sensore esterno DaitemSH156AX

 


 

Lo staff di SEI Sistemi di Sicurezza è sempre aggiornato sulle ultime innovazioni di prodotto nel campo degli impianti antifurto e antintrusione domestici.

Per la tua casa, il tuo appartamento o la tua villetta siamo a disposizione con consulenza e prodotti specifici per rispondere a tutte le tue esigenze di sicurezza.

 

SEI Sistemi di Sicurezza è installatore partner Daitem

Cercaci in Veneto

Migliora la sicurezza del sistema di protezione antintrusione della tua casa.

Operiamo su tutto il Veneto, del Friuli-Venezia-Giulia e del Trentino.


Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Riccardo
Riccardo
Amministratore azienda INTEGRA SEI s.a.s. Responsabile tecnico-commerciale settore Videosorveglianza e Antintrusione. Responsabile tecnico-commerciale sviluppo nuovi prodotti. Responsabile innovazione prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi