Obbligo di smaltimento NAF S III (HALON E HCFC) - Sei Sistemi di Sicurezza
Blog SEI Sicurezza - Telecamere spente è reato
Direttive Privacy nella Videosorveglianza
24 Settembre 2013
Blog SEI Sicurezza corso di formazione per tecnici manutentori impianti di rilevazione incendio
Corso di Formazione per Tecnici Manutentori – Impianti di Rilevazione Incendio
24 Ottobre 2013

Obbligo di smaltimento NAF S III (HALON E HCFC)

Blog SEI Sicurezza obbligo di smaltimento NAF S III halon e hcfc

Sanzioni penali e amministrative.

E’ uscito in Gazzetta Ufficiale n. 227 del 27/09/2013 il Decreto legislativo 13 settembre 2013 n. 108 “Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni derivanti dal Regolamento (CE) n. 1005/2009 sulle sostanze che riducono lo strato di ozono. (13G00151)”.

In particolare vogliamo riportare l’art. 5 del D.L.:

Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque detiene e non elimina, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, i sistemi di protezione antincendio contenenti sostanze controllate (ad es. HALON 1211, HALON 1301, NAF S III, ECC), e’ punito con l’arresto fino ad 1 anno e con l’ammenda fino a € 100.000.

L’art. 13, comma 3 riporta poi: “l’impresa che (..) effettua il recupero, il riciclo, la rigenerazione e la distruzione delle sostanze controllate, e’ soggetta al pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria da 30.000 euro a 150.000 euro” in quanto tali attività devono essere svolte da aziende che hanno aderito agli Accordi di Programma di cui all’art. 6 comma 5 della L 549/94.

CLICCA QUI per il testo completo del Decreto.

Facebooktwitterlinkedinmail
Francesca Quaggia
Francesca Quaggia
Amministratrice, responsabile marketing e comunicazione, formazione e sicurezza sul lavoro, responsabile infrastruttura aziendale, coordinatrice strategia d’azienda, ricerca nuovi clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.