Non è reato installare delle telecamere sul pianerottolo di casa
Blog SEI Sicurezza - Assistenza tecnica impianti di sicurezza a Padova
Assistenza tecnica immediata e reperibilità h24
4 Dicembre 2017
Blog SEI Sicurezza - Richiedere l'autorizzazione all'ispettorato del Lavoro per installare impianti di allarme aziendali
Impianti di allarme aziendali con fotocamere: l’autorizzazione all’Ispettorato del Lavoro
19 Gennaio 2018

Telecamera nel pianerottolo di casa: è lesione della Privacy?

Blog SEI Sicurezza - Non è reato installare delle telecamere sul pianerottolo

L’argomento in questione riguarda quelle telecamere installate per monitorare la porta di ingresso della propria abitazione, ma che creano una promiscuità andando ad inquadrare una parte relativa alle scale e ai pianerottoli condominiali.

La Cassazione con la sentenza n. 34151/2017 costituisce un precedente che potrebbe riguardare molti: le telecamere che inquadrano una parte di accesso comune, non trattandosi di “privata dimora” ma un luogo destinato all’uso di numerose altre persone non vanno a ledere la privacy altrui.

Diventa quindi questo il punto chiave della sentenza, distinguere il luogo privato da quello di uso comune: nel momento in cui la promiscuità di inquadratura riguarda un luogo di uso comune (come parcheggi o accessi condivisi dal condominio) è possibile installare le telecamere senza dover incorrere nella “interferenza illecita nella vita privata” ex art. 615 bis codice penale.

Facebooktwitterlinkedinmail
Francesca Quaggia
Francesca Quaggia
Amministratrice, responsabile marketing e comunicazione, formazione e sicurezza sul lavoro, responsabile infrastruttura aziendale, coordinatrice strategia d’azienda, ricerca nuovi clienti.

4 Comments

  1. Giuseppe ha detto:

    Con piacere leggo della telecamera sul pianerottolo di casa. Quindi é da ritenere libera?
    Si può registrare e non si deve comunicare dell’installazione a nessuno, Garante incluso?
    Salvo la comunicazione sul posto che l’area é sottoposta a videosorveglianza?
    Grazie e saluti Giuseppe

    • Riccardo ha detto:

      Buongiorno,
      Se l’immagine ripresa è di esclusiva sua pertinenza non c’è da fare alcuna richiesta di autorizzazione, neanche il cartello visto che è proprietà privata, se invece c’è la possibilità che altre persone possano circolare liberamente nell’area di ripresa (altri condomini per esempio) allora serve l’autorizzazione condominiale e la cartellonistica appropriata.

  2. Viviana Marzeddu ha detto:

    Posso installare telecamere in casa dove sta un disabile con la badante 24 ore su 24?

    • Riccardo ha detto:

      La badante è una lavoratrice quindi rientra all’interno del D.LGS. 81/08 per la tutela dei lavoratori, con tutto ciò che ne deriva. Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi