La verifica degli impianti di rilevazione incendio
7 Settembre 2022
Allarme antintrusione e antifurto nebbiogeno a Padova, Venezia, Treviso e Rovigo
Quando installare un antifurto nebbiogeno e come funziona
28 Ottobre 2022

L’impianto di videosorveglianza aziendale: quando installarlo

Quando si deve installare un impianto di videosorveglianza aziendale

È il caso di installare un impianto di videosorveglianza aziendale?

Questa è la domanda che un po’ tutti i proprietari di un’azienda e più in generale di tutti gli esercizi commerciali si pongono. Quando è il caso di installare un impianto di videosorveglianza aziendale? Quali sono le normative che devo rispettare?

In questo articolo cerchiamo di fare il punto della situazione e di identificare le diverse casistiche.

Facciamo un passo indietro e partiamo con il rispondere alla domanda “A cosa serve un impianto di videosorveglianza?”.
Possiamo suddividere le esigenze in tre grandi categorie:

  1. servono per tutelare il patrimonio aziendale,
  2. servono per esigenze di tipo organizzativo,
  3. servono per garantire una maggiore tutela del dipendente.

Impianti di videosorveglianza a tutela del patrimonio aziendale

Le videocamere, se installate correttamente, sono un ottimo deterrente contro gli attacchi dei malviventi. Inoltre, se correttamente configurata grazie ai più moderni sistemi di video analisi, è possibile utilizzare il sistema di telecamere con finalità di sorveglianza. Leggi qui l’articolo di approfondimento >>
Ovviamente nell’ottica di una perfetta integrazione tra i sistemi aziendali, il collegamento tra videosorveglianza aziendale e impianto antintrusione, rappresenta il primo step.

I collegamento tra i diversi sistemi di difesa, come ad esempio il sistema nebbiogeno o la centrale operativa, garantisce la generazione tempestiva del segnale di “anomalia” e il conseguente allarme.

Impianti di videosorveglianza per esigenze di tipo organizzativo e produttivo

L’uso della videosorveglianza in azienda presenta molteplici applicazioni ai fini logistici e produttivi, basti pensare all’impiego delle telecamere termiche utilizzate oltre per la sorveglianza notturna di aziende e magazzini anche per la misurazione della temperatura negli aeroporti, o come controllo accessi.

Inoltre, le telecamere possono essere utilizzate come strumento di marketing. Sempre grazie alla video analisi è possibile reperire informazioni sul numero di clienti, sul tempo medio passato davanti allo scaffale o il numero di prodotti presi da quello scaffale. Leggi l’articolo di approfondimento qui >>

Impianti di videosorveglianza come tutela del dipendente

In questo caso intendiamo l’installazione delle telecamere per il monitoraggio dell’ambiente di lavoro e non del dipendente. La ferrea normativa sulla privacy impone limitazioni molto stringenti sul posizionamento delle telecamere e sulla tipologia di riprese, ma non per questo l’installazione di un sistema di telecamere aziendali è considerato il male.

L’impego della videosorveglianza, nel rispetto della normativa, ad esempio consente di monitorare il funzionamento dei macchinari, identificando eventuali anomalie che potrebbero generare incidenti sul lavoro.

L’installazione di un sistema di videosorveglianza aziendale e la privacy.

L’installazione di un sistema di telecamere, interne ed esterne, per la videosorveglianza aziendale è sottoposta all’approvazione dell’ITL (Istituto Territoriale del lavoro).

È assolutamente vietato riprendere i dipendenti durante lo svolgimento del proprio lavoro, ma è possibile, previo accordo sindacale e conseguente modifica del Regolamento sulla Privacy, installare delle telecamere nelle aree comuni, i riferimenti normativi sono l’art. 4, comma 1, dello Statuto dei lavoratori – L. 300/1970, ripreso e rafforzato dal D.Lgs 196/2003 e la Circolare INL 5-2018 ( del 19-2-2018).

Quindi quando bisogna installare un sistema di videosorveglianza aziendale? Praticamente sempre. L’approfondita conoscenza del settore da parte del team di SEI Sistemi di Sicurezza e la continua ricerca di soluzioni innovative e perfettamente rispettose delle normative ci ha portato alla creazione di un sistema di supervisione multigrafico chiamato GeneSis. Grazie a GeneSis tutti i sistemi aziendali sono integrati e grazie ai collegamenti visivi consentono di ridurre l’errore umano, migliorando la capacità e la velocità nel prendere decisioni fondamentali per la sicurezza della tua azienda. Leggi qui l’articolo di approfondimento >>

Facebooktwitterlinkedinmail
Francesca Quaggia
Francesca Quaggia
Amministratrice, responsabile marketing e comunicazione, formazione e sicurezza sul lavoro, responsabile infrastruttura aziendale, coordinatrice strategia d’azienda, ricerca nuovi clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.